Cantitate/Preț
Produs

Quale energia per il futuro?: Tutela ambientale e risorse (I Blu)

De (autor)
Notă GoodReads:
it Limba Italiană Carte Paperback – 14 May 2010
Quale sarà il futuro energetico della Terra? La soluzione ai problemi energetici dell'uomo potrebbe davvero arrivare dallo spazio?
L’umanità è di fronte a una svolta: non più di 100 anni ci separano dall’esaurimento delle riserve di combustibili fossili. Rimangono dunque pochi decenni per costruire un’alternativa valida, e che vedrà probabilmente un notevole contributo delle fonti rinnovabili, rivelatesi già concorrenziali con il petrolio e che in Paesi come l’Austria coprono il 60% del fabbisogno di elettricità.
Resta più incerto il contributo che potrà arrivare dall’energia nucleare, combattuta da molti per le ben note questioni legate alla sicurezza e allo stoccaggio delle scorie, questioni almeno in parte superabili con la realizzazione di impianti di nuova generazione e con il riciclaggio delle scorie. Tuttavia, rimarrebbero sul tappeto problemi non meno importanti quali il rischio di proliferazione degli ordigni bellici e l’esorbitante costo dello smantellamento degli impianti al termine del ciclo di operatività.
Una prospettiva affascinante, anche se non praticabile sul breve periodo, è quella della fusione nucleare, inesauribile e "pulita", per la quale sono stati avviati gli esperimenti europei ITER e JET, e che potrebbe avere un risvolto fantascientifico: lo sfruttamento dei giacimenti di elio-3 (un combustibile possibile per la fusione) scoperti sulla Luna.
Citește tot Restrânge

Din seria I Blu

Preț: 9582 lei

Preț vechi: 13851 lei
-31%

Puncte Express: 144

Preț estimativ în valută:
1927 2139$ 1718£

Carte disponibilă

Livrare economică 07-21 octombrie
Livrare express 26 septembrie-04 octombrie pentru 8324 lei

Preluare comenzi: 021 569.72.76

Specificații

ISBN-13: 9788847014176
ISBN-10: 8847014174
Dimensiuni: 0 x 0 x 13 mm
Greutate: 0.18 kg
Ediția: 2010
Editura: Springer
Colecția Springer
Seria I Blu

Locul publicării: Milano, Italy

Public țintă

Popular/general

Cuprins

Introduzione.- Uno sguardo d’insieme.- L’energia nucleare da fissione.- Le energie alternative.- La fusione nucleare.- Conclusioni.

Textul de pe ultima copertă

Quale sarà il futuro energetico della Terra? La soluzione ai problemi energetici dell'uomo potrebbe davvero arrivare dallo spazio?
L’umanità è di fronte a una svolta: non più di 100 anni ci separano dall’esaurimento delle riserve di combustibili fossili. Rimangono dunque pochi decenni per costruire un’alternativa valida, e che vedrà probabilmente un notevole contributo delle fonti rinnovabili, rivelatesi già concorrenziali con il petrolio e che in Paesi come l’Austria coprono il 60% del fabbisogno di elettricità.
Resta più incerto il contributo che potrà arrivare dall’energia nucleare, combattuta da molti per le ben note questioni legate alla sicurezza e allo stoccaggio delle scorie, questioni almeno in parte superabili con la realizzazione di impianti di nuova generazione e con il riciclaggio delle scorie. Tuttavia, rimarrebbero sul tappeto problemi non meno importanti quali il rischio di proliferazione degli ordigni bellici e l’esorbitante costo dello smantellamento degli impianti al termine del ciclo di operatività.
Una prospettiva affascinante, anche se non praticabile sul breve periodo, è quella della fusione nucleare, inesauribile e "pulita", per la quale sono stati avviati gli esperimenti europei ITER e JET, e che potrebbe avere un risvolto fantascientifico: lo sfruttamento dei giacimenti di elio-3 (un combustibile possibile per la fusione) scoperti sulla Luna.

Caracteristici

Quale sarà il futuro energetico della Terra? La soluzione ai problemi energetici dell'uomo potrebbe davvero arrivare dallo spazio? L’umanità è di fronte a una svolta: non più di 100 anni ci separano dall’esaurimento delle riserve di combustibili fossili. Rimangono dunque pochi decenni per costruire un’alternativa valida, e che vedrà probabilmente un notevole contributo delle fonti rinnovabili, rivelatesi già concorrenziali con il petrolio.